EVENTI

Domenica 28 novembre h. 10.00-16.00

PAVIMENTO PELVICO: FLESSIBILITÀ, POTENZA, AZIONE

seminario di Metodo Feldenkrais® in presenza e online

Il Metodo Feldenkrais è un sistema educativo basato sul ‬‪movimento che interviene in maniera integrata sul sistema corpo-mente aumentando consapevolezza, ‬flessibilità, organizzazione posturale e agilità. È conosciuto in tutto il mondo come un metodo originale, non invasivo ed efficace, utile ai professionisti del movimento così come a coloro che desiderano migliorare i gesti più quotidiani. I caratteristici movimenti lenti e delicati, l’approccio globale e l’ascolto ‬‪profondo, rendono il Feldenkrais una pratica particolarmente adatta all’attivazione efficace della zona pelvica: deli‪cata e potente, strettamente connessa alla ‬‪postura, alla respirazione e a funzioni fisiologiche essen‪ziali. Migliorare la consapevolezza del centro aiuta a rendere più piacevoli attività di base come il camminare e può fare la differenza nella resa di azioni più complesse come la corsa, i gesti atletici o la danza.

Si può partecipare in presenza presso Perform via Battisti 26 o online su zoom

Iscrizioni tramite bonifico a Marta Melucci- costo: 70 €

IT77I0200802242000004035272 inviare ricevuta a info@martamelucci.com per prenotare il proprio posto in sala o ricevere il link.

 

METODO FELDENKRAIS E FIBROMIALGIA

Nel corso del 2021 ho contribuito, come insegnante Feldenkrais, a questo importante progetto: Il Metodo Feldenkrais® nella gestione della sindrome fibromialgica.

La Fibromialgia è una patologia diffusa che si manifesta attraverso dolori muscolo-scheletrici molto intensi e che colpisce più di 1.5 milioni di persone in Italia.

L’Associazione Italiana Insegnanti Feldenkrais di cui faccio parte e l’Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica hanno collaborato per creare un percorso di pratica Feldenkrais specifico per pazienti fibromialgici con ottimi risultati.

La salute si misura non dalla capacità di restare in piedi, ma dalla capacità di cadere e poi tornare in piedi. Moshe Feldenkrais

Ulteriori informazioni sul progetto

L’incontro tra le due Associazioni (AIIMF e AISF) ha portato alla creazione di un protocollo scientifico per valutare i benefici del Metodo Feldenkrais sui pazienti fibromialgici. Il progetto è stato diretto dal Dott. Piercarlo Sarzi, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Reumatologia ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano e Presidente dell’AISF. Un gruppo di 26 insegnanti Feldenkrais ha studiato un percorso esperienziale, quanto possibile omogeneo, che rispettasse i vincoli del protocollo e che offrisse ai partecipanti la possibilità di riconciliarsi con il proprio corpo in movimento e con il movimento come manifestazione vitale di sé.

Si è trattato di creare un percorso di propriocezione “su misura” per accompagnare i partecipanti alla scoperta di nuove risorse e suggerire la fiducia che un “rinnovato modo di percepirsi” può, nel tempo, cambiare la manifestazione del dolore. Si è voluto far riscoprire attraverso il movimento quei momenti di piacere, ascolto e consapevolezza necessari a recuperare la fiducia nelle proprie risorse. Il progetto si è sviluppato in 15 incontri online della durata di un’ora e mezza ciascuno, da febbraio a maggio 2021, con gruppi composti da un massimo 15 partecipanti. Il protocollo ha previsto l’utilizzo di questionari validati prima dell’inizio degli incontri, compilati dai pazienti subito dopo la fine del corso e a distanza di tre mesi. Complessivamente hanno seguito il progetto 150 pazienti fibromialgici.